Romani 7:14-20

Overview

PASSAGE(S):

Romani 7:14-20

Theme(s):

Download(s):

Passage

Sappiamo che la legge è spirituale; ma io non sono spirituale, venduto come schiavo al peccato. Non capisco cosa faccio. Perché ciò che voglio fare non lo faccio, ma ciò che odio lo faccio. E se faccio ciò che non voglio fare, sono d’accordo che la legge è buona. Così com’è, non sono più io a farlo, ma è il peccato che vive in me. So infatti che il bene stesso non abita in me, cioè nella mia natura peccaminosa. Perché ho il desiderio di fare ciò che è buono, ma non riesco a metterlo in pratica. Perché non faccio il bene che voglio fare, ma il male che non voglio fare: questo continuo a fare. Ora, se faccio ciò che non voglio fare, non sono più io a farlo, ma è il peccato che vive in me a farlo.

Trova la tua voce

Storie

Lode

Istruzione

Introduzione alla citazione

Storie

Usa la tua voce narrativa per portare Ruth, Salomone, Pietro, i Profeti e tante altre storie vive

religione, fede, croce

Lode

Date voce alla lode del vostro cuore con salmi ed esaltazioni. Dichiarate la gloria di Dio e la divinità di Cristo

Istruzione

la voce della saggezza, del consiglio e dell'ammonimento per plasmare la vita

fotocamera, pellicola, dimostrazione

Condividi il tuo video

Parlaci del tuo video

Inserisci i dettagli qui sotto